Il nostro ecosistema mostra inesorabilmente i segni di un inquinamento progressivo che richiede un intervento urgente da parte di tutti per poter regredire: inquinamento idrico e atmosferico, cambiamenti climatici e rifiuti in aumento sono tra le maggiori preoccupazioni di chi ha a cuore le sorti del pianeta.
Fortunatamente un numero crescente di persone sta prendendo coscienza dell’importanza di fare acquisti consapevoli, che aiutino a limitare la contaminazione, il degrado e lo spreco di risorse.
Molti stanno cambiando abitudini, scegliendo di abbracciare uno stile di vita più etico e in sintonia con la natura. In un sondaggio dello scorso anno – il Global Report sulla sostenibilità ambientale – Nielsen ha infatti rilevato che l’81% delle persone pensa che le aziende dovrebbero ridurre il proprio impatto sull’ambiente.
Appare quindi chiaro quanto la società sia in rapida evoluzione e come stiano cambiando di conseguenza le richieste dei consumatori.

Arrivano i cosmetici Ecofriendly

Alcuni marchi di cosmesi naturale hanno già iniziato ad aprire la strada, commercializzando cosmetici Plastic Free, dotati di imballaggi ridotti al minimo, sostenibili e riciclabili. Ne sono un esempio la francese Lamazuna, la britannica Akamuti e altre marche Made In Italy come La Saponaria e Tea Natura.

Mentre nell’aria risuona forte il grido “Zero Waste”, i consumatori iniziano a prendere confidenza con materiali alternativi alla plastica. Ora infatti è possibile scegliere cosmetici il cui packaging è realizzato in vetro, alluminio, carta, legno e bio plastica.
Inoltre si modificano anche le formulazioni, per cui ciò che un tempo era liquido o cremoso ora diventa solido, come ad esempio shampoo, creme da rasatura e dentifrici, che non hanno più bisogno di imballaggi in plastica.
Stiamo parlando di prodotti destinati ad un mercato B2C, in cui i consumatori iniziano ad avanzare richieste sempre più precise, dietro le quali vi è una forte presa di coscienza riguardo alle problematiche ambientali.

Come sta reagendo invece il fronte B2B? Le aziende sono pronte ad avviare lavorazioni ecosostenibili per dare un contributo all’ambiente e offrire ad altre aziende una linea di prodotti a ridotto impatto ambientale?
A tal proposito abbiamo intrapreso una profonda riflessione su queste tematiche, per tenere fede ai principi che ci hanno sempre contraddistinto e che reputiamo fondamentali per la nostra azienda.

Ambiente ed Etica: i principi di Alfera

Ethical Dispenser formato maxi

Abbiamo deciso di fare la nostra parte, perché riteniamo giusto cambiare le cose iniziando dall’interno. Crediamo in questi valori e cambiamo perché riteniamo giusto farlo, prima ancora che per il desiderio di soddisfare le nuove richieste del mercato.
Del resto siamo certi che questa nostra filosofia verrà abbracciata dalle tante Strutture alberghiere che già ne condividono i principi etici: per questi Hotel sarà importante offrire ai propri Clienti set di cortesia e prodotti di hotellerie dal cuore tutto ecologico.

Abbiamo in serbo tante novità, di cui vi parleremo più approfonditamente nei mesi a venire.
Tra i tanti progetti ci stanno particolarmente a cuore gli Ethical Dispenser e i flaconcini monodose riciclabili al 100%, che ci permetteranno di ridurre considerevolmente la produzione di rifiuti.

Inoltre abbiamo speso energie sulla progettazione di sottobicchieri e copri bicchieri in materiali naturali. I primi saranno realizzati in pura ovatta di cellulosa e avranno il pregio di essere riciclabili e compostabili. I secondi invece saranno prodotti con cartoncino alimentare proveniente da foreste certificate, perché consideriamo importante che il taglio degli alberi sia controllato e segua un iter di legalità.

Un ultimo aspetto su cui ci preme soffermarci è legato all’utilizzo di bottiglie di plastica monouso, che da sole stanno mettendo a serio rischio il pianeta. Per fare un piccolo passo verso la riduzione della plastica in bottiglia abbiamo deciso di produrre delle borracce in alluminio, personalizzabili con il proprio logo. Le consigliamo come gadget di alto livello a tutte le aziende che intendono farsi pubblicità, lanciando un segnale dalla forte valenza etica.

Chi adotta infatti set di cortesia, prodotti di hotellerie e gadget Ecofriendly compie una scelta ben precisa, che gli porta numerosi vantaggi: oltre a perseguire sani principi può accontentare una fetta crescente di mercato, sempre più attenta ad utilizzare e consumare prodotti ecologici. Inoltre lega a doppio filo il proprio brand a valori altamente etici, ottenendo un ritorno di immagine assolutamente positivo.